Formazione Insegnanti Yoga del Respiro

Corso di Formazione Insegnanti Yoga e Meditazione
500 ore su base biennale
Certificazione C.S.E.N.

Primo anno – base 250 ore

Yoga significa unione, ed è un percorso che punta a unire l’Uomo al Divino, l’io al Sé, la parte più terrena e materiale dell’individuo a quella più elevata e spirituale.
Lo Yoga insegna a vedere col cuore e a vivere in armonia con sé e con gli altri, attraverso una serie di posizioni e respirazioni equilibrate, che sviluppano una maggior consapevolezza del corpo e della mente.
Le posizioni Yoga, chiamate in Sanscrito Asana, furono inventate dagli antichi Yogi migliaia di anni fa e ne esistono tantissime.
Le Asana non sono esercizi ginnici o di stretching, ma vere e proprie pratiche spirituali poiché agiscono sulle ghiandole del sistema endocrino, determinando le secrezioni ormonali e agendo contemporaneamente sui piani fisico, psichico e spirituale.
Il corso è concepito in maniera da favorire una esecuzione corretta della pratica yoga e del raggiungimento delle sue finalità, secondo quanto riportato nei testi fondamentali della disciplina.
Si parte dal piano fisico, si procede verso quello respiratorio, e a quel punto si è pronti per livelli più elevati. Studiando anatomia e fisiologia si avrà una conoscenza precisa ed esauriente del corpo umano: come funzionano i muscoli, come interagiscono l’uno con l’altro e come si attivano le varie catene muscolari, così da riuscire a individuarli in ogni data postura. Il fine ultimo è affermare il criterio assoluto del “Primum Non Nuocere”, vale a dire che prima di fare del bene, bisogna essere sicuri di non fare del male.
I due elementi dell’esperienza biomeccanica e della consapevolezza respiratoria saranno sempre presenti alla coscienza in ogni fase delle pratica. Ciò significa che l’attenzione resterà sempre dentro e ogni movimento, azione o postura saranno compresi secondo quei parametri.

Pratica Yoga:
Spina dorsale, Respiro, Concetto di Asana, Posizioni di riferimento, Tipologie di Asana, Concetto di centralità, Flessioni laterali, Torsioni, Analisi e studio di varie asana emblematiche delle varie tipologie, Definizione e chiarimento del concetto di posizione e contro posizione, Biomeccanica del Respiro.

Inoltre lo studente sarà in grado di guidare una classe in maniera appropriata, per ciò che riguarda la comunicazione, la trasmissione dei concetti e delle informazioni, il tono fluido e sereno, un insieme di fattori che metterà la classe di praticanti a proprio agio, sicura di essere guidata da una persona capace e preparata.

Anatomia e Fisiologia:
studio generale e approfondimento sul Sistema muscolo-scheletrico, Sistema endocrino, Apparato di Golgi.

Filosofia:
testi tradizionali e darshana. Veda, Upanishad, Yogasutra di Patanjeli.

Ayurveda:
fondamenti e principi generali secondo la tradizione ayurvedica di sana alimentazione e nutrizione.

Insegnanti:
Rino Siniscalchi: Maestro e Formatore Yoga.
Dott.sa Francesca Potenza: Fisioterapista e Terapista della Riabilitazione.
Maurizio Pirri: tecnico e istruttore di ayurveda tradizionale e operatore in Panchakarma therapy.
Gabriele Geranzani: laureato in Lingue e Civiltà dell’Asia, studioso di Lingua e Letteratura Sanscrita.

Calendario date:

28 – 29 Settembre 2019 / 26 – 27 Ottobre 2019 / 23 – 24 Novembre 2019 / 14 – 15 Dicembre 2019 / 11 – 12 Gennaio 2020 / 01 – 02 Febbraio 2020 / 29 Febbraio – 01 Marzo 2020 / 21 – 22 Marzo 2020 / 18 – 19 Aprile 2020 / 09 – 10 Maggio 2020 / 06 – 07 Giugno 2020 / 27 – 28 Giugno 2020 / 17 – 18 – 19 Luglio 2019 Residenziale

Orario lezioni

9:00 – 13:00 / 14:00 – 18:00
 

Secondo anno – avanzato 250 ore

La parte avanzata del corso estende e approfondisce i temi trattati nel corso di base.
Si specificherà particolarmente la biomeccanica del respiro, analizzandone le componenti.
Si avrà chiara distinzione fra muscoli inspiratori ed espiratori, separando le strutture muscolari in primarie e accessorie. Si amplierà così la capacità propriocettiva attinente alla respirazione.
A questo primo livello seguirà il respiro come attività che si svolge con l’aiuto dei muscoli, ecco allora le Fasi del Respiro, specificando la portata di ogni singola fase e la relazione con la successiva. Si vaglierà ciascuno stadio anche per comprenderne i risvolti psichici inerenti: cosa si prova inspirando, espirando e nelle pause.
A questo punto si passerà a un livello superiore, quello del passaggio dal respiro all’energia, ovvero prana.

La didattica sarà basata sui principi del Samkhya, nel senso che tale filosofia sarà studiata e esperita nella pratica diretta. Si vorrà vedere come concetti, idee, pensieri, possano trovare espressione materiale in posizioni, azioni, esercizi. Lo studio accademico di tale disciplina è previsto nella specifica materia, in cui saranno trattati temi inerenti allo Yoga: storia, principi filosofici, correnti e le varie scuole indiane.

Pratica:
Pranayama, Definizione di Vayu, Mantra, Bandha, Mudra, Meditazione

Anatomia
Il Cervello e il Sistema Nervoso

Calendario date 2020/2021
Da settembre 2020

Orario lezioni

9:00 – 13:00 / 14:00 – 18:00

Per dettagli, colloqui individuali e costi

oppure contatta direttamente il Maestro Rino Siniscalchi al numero 333 6170657 o all’indirizzo mail rino.siniscalchi@gmail.com